sabato 22 aprile 2017

MIGHTY FM 8x15 - JENS LEKMAN "life will see you now"


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
Eccezionalmente di sabato pomeriggio causa delay pasqualino, MIGHTY FM torna in diretta in gioiosa attesa del concerto di JENS LEKMAN in arrivo nella nostra città per presentare il nuovo album, "Life Will See You Now". Dopo quasi 5 anni di silenzio discografico, il cantautore svedese che abbiamo iniziato ad amare 'quando l'indie era indie', supera le secche della delusione amorosa e di una certa aridità creativa regalandoci un disco pieno di ritmo e leggerezza, di vignette narrate con acume, umorismo e sensibilità da grande storyteller: un disco di canzoni squisitamente pop. Un disco liberatorio dunque, e sarà proprio nella serata del 25 aprile al Locomotiv Club che potremo concludere in bellezza anche la nostra giornata della Liberazione :) Nativo di un sobborgo di edilizia popolare alla periferia di Göteborg - fulgido esempio della socialdemocrazia svedese, Jens si avvicina alla musica da adolescente rivelando un talento estremamente prolifico: tra CD-R autoprodotti e fraintendimenti identitari, il primo album del 2004 "When I Said I Wanted to Be Your Dog" riscuote un buon successo in Europa e negli USA anche grazie al biglietto da visita della Secretly Canadian, etichetta che si era già distinta per la qualità dei suoi artisti, da Songs : Ohia a Scout Niblett. Da lì una costante produzione punteggiata di ep, live e altri due album fino ad una pausa di riflessione nel 2014 quando il nuovo disco appena ultimato venne cestinato. Sentendo di aver quasi 'gettato la spugna' Jens ha rimesso in discussione tutto il processo creativo attraverso progetti quali Postcards e Ghostwriting ed eccoci qua a goderne i frutti: "Life Will See You Now", un lavoro che torna alle ragioni del fare musica con rinnovato entusiasmo e uno sguardo quasi pacificato sui dolori del cuore che tanto bene sa cantare. Con José Gonzàlez, The Radio Dept., Tracey Thorn, El Perro del Mar, The Magnetic Fields, The Lucksmiths, Belle and Sebastian, Shout Out Louds, Arthur Russell, I'm from Barcelona, Architecture in Helsinki e Margherita Vicario.

Nessun commento:

Posta un commento